Padroneggia questi tratti per portare finalmente i talloni a terra con il cane

Non si può negare che lo yoga sia uno degli allenamenti più rilassanti in circolazione. Tuttavia, non c'è nulla di altrettanto sconvolgente dello Zen come guardarsi intorno e chiedersi perché i corpi di alcune persone permettano loro di fare cose che il tuo non fa. Caso in questione: portare i talloni a terra nel cane rivolto verso il basso. A causa della propria flessibilità muscolare, alcuni movimenti sono intrinsecamente più difficili per alcune persone rispetto ad altri (indipendentemente da quanto possano sembrare semplici).


'È ovvio che è necessario allungare di più i muscoli posteriori della coscia e i polpacci per ottenere un contatto tallone-stuoia, ma questo può spesso essere un malinteso', afferma Kate Grove, maestro istruttore del metodo Bar. 'Molte persone con polpacci molto stretti, muscoli posteriori della coscia e persino tendini di Achille corti non raggiungeranno mai il pavimento. E mentre quella trifecta è sufficiente per impedirti di colpire la posa, anche le tue caviglie potrebbero essere la colpa. Secondo Anastasia Albert, leader e istruttrice del CorePower Yoga Minnesota, alcune persone sperimentano la compressione sul fronte delle caviglie nel cane in piuma. 'La pressione è dovuta alla struttura dell'articolazione della caviglia, che causa l'osso nell'osso, spiega. 'Questo è semplicemente il modo in cui alcuni corpi sono costruiti.

Invece di soffermarsi su queste aree, Grove suggerisce di concentrarsi sull'allungamento della parte superiore del corpo, abbassando le spalle, sollevando i fianchi su e indietro e tirando l'ombelico. 'In questo modo creerai più spazio nella parte anteriore e non sarà un tale allungamento raggiungere il pavimento per la parte inferiore del corpo, dice. Con queste idee in mente, Albert e Grove condividono i loro cinque esercizi preferiti per la massima flessibilità del cane verso il basso. Dai un'occhiata (e testali) qui sotto.

5 esercizi per mettere i talloni a terra nel cane

1. Ragdoll piega in avanti: 'La tensione nella zona lombare e nella parte superiore dei muscoli posteriori della coscia può essere un importante inibitore del tallone che raggiunge il tappetino nel cane in giù, e il ragdoll è uno dei miei preferiti per creare più spazio in quegli spazi tipicamente stretti, dice Albert. 'Per esercitarti in questo allungamento, sposta i piedi almeno alla larghezza dei fianchi se non più distanti e piega generosamente le ginocchia. Cerniera in avanti dai fianchi per avvolgere il busto sopra le cosce. Lascia che le braccia e la testa pendono verso il tappeto. Per un ulteriore allungamento, dice che puoi intrecciare gli avambracci per creare una leggera trazione per la colonna vertebrale. 'Sposta il tuo peso in avanti verso le sfere dei tuoi piedi per dirigere più apertura nella parte bassa della schiena e nei muscoli posteriori della coscia, lei istruisce.

come fermare gli annunci di instagram

2. Infilare gli allungamenti della spalla dell'ago: Per allungare davvero e aprire le spalle, Grove dice di infilare l'ago. Per impostare il movimento, mettiti le mani e le ginocchia e infila il braccio destro sotto il lato sinistro, ruotandolo mentre procedi. Per un allungamento intenso, piega completamente verso il basso in modo che la spalla destra sia a terra, reggendo il peso del tuo peso. Mantieni i fianchi e il busto il più possibile quadrati mentre esegui l'allungamento. Tenere premuto per 30 secondi prima di fare lo stesso sul lato sinistro.


3. Piega in avanti a gambe larghe: 'Questo tratto crea lunghezza per i muscoli posteriori della coscia, ma anche per le cosce interne, spiega Albert. 'Per spostarti, girati verso il lato del tappetino e sposta i piedi divaricati. Suggerisce di iniziare con una distanza di circa tre o quattro piedi e di personalizzare da lì. 'Una posizione più lunga offrirà un allungamento più interno della coscia, una posizione più corta prenderà di mira i muscoli posteriori della coscia, spiega. 'Come nel ragdoll, cerniera in avanti dai fianchi e raggiungere le punte delle dita verso il tappetino.



4. Posa del bambino: Ah, uno dei miei preferiti personali. Questa è la posa ideale per riposare, ma in realtà può fare un mondo di bene per spalle, schiena e colonna vertebrale. Mettiti in ginocchio e allargali. Allunga la colonna vertebrale come se ci fosse una corda che esce dalla parte superiore della testa, tirandoti verso l'alto e poi verso il basso verso il tappetino. L'obiettivo qui è mettere la fronte sul tappetino, ma puoi allungare le braccia a lungo davanti a te nel frattempo fino a raggiungere quel punto di flessibilità.


5. Affondo laterale: 'Questa posa offre l'opportunità di allungare i polpacci su entrambe le gambe in modo diverso, spiega Albert. Per impostare questa posa, inizia con una piega in avanti a gambe larghe. 'Inizia a piegare un ginocchio mentre tieni l'altra gamba dritta, i fianchi si sposteranno verso il ginocchio piegato, dice. Qui, sottolinea che hai la possibilità di mantenere i fianchi sollevati o di sederli sulla parte inferiore della gamba. 'Fletti il ​​piede della gamba dritta e rotola sul tallone in modo che le dita dei piedi puntino verso il soffitto, Albert istruisce. 'Puoi puntare e flettere le dita dei piedi della gamba dritta per allungare quel polpaccio. Se il tallone della gamba piegata si alzava mentre si sedevano i fianchi, premerlo delicatamente verso il pavimento per creare lunghezza anche lì.

Sei entusiasta di mettere alla prova queste mosse? Mentre ci sei, controlla la mossa che funziona braccia, spalle e nucleo allo stesso tempo. E impara come cambiando la posizione dei tuoi piedi può trasformare totalmente il tuo allenamento.